85° capitolo

E quell’orgasmo lo hai avuto anche tu. Ci fissammo, senza sapere cosa fosse accaduto. Ci siamo solo baciati, ma avevamo raggiunto il piacere nello stesso istante. Ero ancora su di te e mi guardavi in silenzio, ma le nostre menti stavano parlando dolcemente. Ci siamo sistemati sul tappeto morbido, continuando ad essere percorsi da questa grande emozione. Senza rendercene conto, le nostre anime si erano unite ancora sempre più. Più il tempo passava, più diventavamo un’unica anima. Ci stavamo fortificando l’un con l’altra. Sembrava strano, ma non lo era affatto. Ci sorridemmo, quasi nervosamente, ma sempre più sorpresi per tutto quello che ci stava accadendo. “Ed ora cosa succederà?” mi hai chiesto tenendomi la mano. Ci guardammo attorno. Eravamo pervasi da un’immensa felicità che non potevamo trattenere. Ci toccammo per paura che la grande euforia che sentivamo in noi potesse svanire. Al contrario, l’uno di fronte all’altra, abbiamo riso. ”Stiamo impazzendo?” era l’unico pensiero che scorreva nelle nostre menti. Stavamo sentendo come se una nuova forza si stesse facendo strada dentro di noi. Mentre la sentivamo crescere velocemente, abbiamo visto Thurizaz fluttuare e piazzarsi in mezzo a noi sul tappeto.

⇐ 84° capitolo

86° capitolo ⇒

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.