78° capitolo

Lentamente col suo fruscio, la camicia si è aperta e tu sei rimasto a guardarmi. Ti baciavo il petto nudo, infilando le mani nella camicia per sfilartela per essere completamente soddisfatta. Tu eri sdraiato sul letto ed io ero sopra di te. Mi stavi guardando, sapevi che non dovevi muoverti. Dovevi solo godere per quello che ti stavo facendo. Non dovevi fare altro che il minimo indispensabile. Mi stavo sdraiando su di te, mentre le nostre labbra si incontrarono in un bacio appassionato. Lentamente le mie mani sfioravano i tuoi neri pantaloni, proprio là, fra le tue gambe. Ho sentito ciò volevo sentire. Il tuo desiderio stava crescendo. Ma i pantaloni erano ancora abbottonati. Li ho aperti.Ci stavamo baciando, la tua camicia era là, dove ho voluto che fosse, il tuo desiderio cresceva sempre più. Lo potevo sentire e la mia mano lo stava toccando. I nostri occhi erano chiusi e i tuoi gemiti risuonavano nella camera, eccitandomi sempre più. Lentamente tutto attorno a noi, divenne leggero. All’improvviso sei stato capace di bloccarmi e mi hai rovesciato sul letto. Hai cominciato a baciarmi alla tua maniera. Hai infilato una mano nei miei slip, quasi strappandoli. Ero già tutta bagnata e senza pensarci mi hai penetrato vigorosamente. Hai continuato ad entrare ed uscire in me, sempre più veloce, finché entrambi non abbiamo raggiunto il più bell’orgasmo della nostra vita. Alla fine, ci siamo guardati fissandoci e ci siamo sentiti ricompensati dalla delusione provocata da quell’uscita che avevamo fatto poche ore prima.

⇐ 77° capitolo

79° capitolo ⇒

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.