66° capitolo

Ci stavamo conoscendo, anche da questo punto di vista. Il più importante, il lato emotivo. E lo stavamo facendo nel modo più dolce possibile. L’unico che conoscevamo. Attorno a noi, ormai c’era, una specie di magica aura e anche un morbido tocco ci provocava reazioni inattese. In un semplice sorriso, abbiamo visto un raggio di luce che poteva illuminare le nostre anime e tutte queste emozioni erano come un nuovo sentiero, che dovevamo percorrere insieme. Il nostro bisogno di scrivere qualcosa sull’altro, ha fatto risvegliare qualcosa di inconscio nell’universo. Quando ci guardavamo eravamo pervasi da un calore e da una lenta espansione. Ogni volta abbiamo trovato un nuovo modo di comunicare. Ogni volta che succedeva, credevamo di esplodere, ma era solo la nostra energia che comunicava. Ci siamo toccati le mani e senza rendercene conto, abbiamo sussultato. Ci siamo guardati e subito dopo abbiamo riso. Era una risata nervosa. Stavamo provando per la prima volta questo tipo di sentimenti e ancora non sapevamo come gestirli. Eravamo senza fiato. Non distoglievamo lo sguardo l’uno dall’altro e l’unico mio desiderio era quello di essere abbracciata da te. Lentamente mi sono tuffata nel tuo petto e tu, dolcemente mi hai abbracciata, come se mi volessi proteggere.

⇐  65° capitolo

67° capitolo ⇒

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.