65° capitolo

Così ti ho guardato ben sapendo che già conoscevi la mia risposta: “Stiamo vivendo un sogno che lentamente sta diventando realtà…”. Mi stavi guardando dolcemente e alla fine di questo momento che sembrava non voler terminare, mi hai sussurrato: “Ti amo. Ho creduto di aspettare questo momento per tutta la mia vita, e alla fine sei arrivata te.” Il mio cuore batteva forte. Ci stavamo fissando. Le tue parole fluttuavano ancora nell’aria, mentre i nostri sentimenti ruggivano nelle nostre anime. Non ci siamo mossi, ma dentro di noi succedeva proprio il contrario. Stavamo sentendo, come se una nuova luce fosse entrata dentro di noi e ci scaldasse. Ed era così. Da quando era cominciato tutto questo, stavamo fluttuando in ciò che stavamo provando l’uno per l’altro. E quello che avevamo provato finora era, se non, uno dei più grandi sentimenti che l’essere umano avesse mai provato. Ci guardavamo sopraffatti.

⇐ 64° capitolo

66° capitolo ⇒

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.