64° capitolo

Ci siamo guardati, consapevoli di aver rafforzato quello che era successo in quelle ore. Abbiamo sentito quell’unione diventare sempre più forte da quando ci eravamo scambiati la nostra prima occhiata in quel bar. E forse abbiamo pensato che fosse stato questo Mondo Parallelo, fatto di pietre magiche e un insieme di sensazioni mai provate prima che ci ha fatto incontrare. Ci siamo guardati, e le emozioni che stavamo provando erano talmente forti da non poterle trattenere. Abbiamo sentito qualcosa che ci circondava, ed eravamo sorpresi di come questo nuovo sentimento ci faceva sentire. Come se fossimo sul punto di essere trasportati in un altro mondo, pur rimanendo sempre nello stesso luogo. La tua casa. Abbiamo sentito dentro di noi un motore ruggente pronto per partire. Era una strana sensazione ma allo stesso tempo la più bella che avessimo mai provato. Eravamo ancora stupiti per ciò che stavamo provando. Non abbiamo distolto gli occhi. I tuoi erano immersi nei miei e i miei nei tuoi. Ciò che stavamo vedendo era una moltitudine di colori in un mondo che stavamo creando con tutte le nostre emozioni e sensazioni che stavamo provando, solo guardandoci. Stavi accarezzando il mio volto e in un sussurro mi hai chiesto: “Sta accadendo per davvero?”

⇐ 63° capitolo

65° capitolo ⇒

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.