56° capitolo

Come se fossimo tornati da un altro pianeta, ci siamo guardati e ci siamo accarezzati rimanendo in silenzio, ancora una volta. Mi hai abbracciato. Eravamo circondati da qualcosa più grande del solito. Tu stavi guardando il soffitto, come se non fosse là. Come se non avessi capito cosa era successo, ma nel profondo lo sapevi. Ti sei alzato, chinato in avanti e lentamente mi hai sussurrato: “Non ho mai fatto l’amore in questo modo” Mi sono chinata su di te e ho cominciato a baciarti la schiena nuda. “Mi sono sentito rinato, quando ero dentro di te. Come se tutto quello che ho affrontato fosse scomparso.” Mi hai guardato, mi hai preso il volto fra le mani e il nostro sguardo era l’uno dentro l’altro. Per un momento, siamo rimasti così. Poi hai detto: “Il mio cuore sta battendo forte.” Ti ho messo la mano sul petto. Sembrava che potesse esplodere da un momento all’altro. Senza rendercene conto, abbiamo chiuso entrambi gli occhi e abbiamo preso un respiro profondo.

⇐ 55° capitolo

57° capitolo ⇒

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.