41° capitolo

Ho preso il tuo volto fra le mani e ti ho fissato per un momento, poi ho cominciato a parlare: “Qualcuno di noi, pochissimi, nell’universo, possono trovare la loro anima gemella. Quando sei entrato nel bar non ci potevo credere. Nella mia testa qualcosa ha fatto click. E’ passato molto tempo, da quando mi hai lanciato la prima occhiata, fino alla scorsa notte. Ho sentito qualcosa di speciale in te, ed è stato così.” Mi hai guardato senza proferire parola e mi hai fatto continuare: “Quando ci siamo scambiati quegli sguardi, lentamente dentro di me qualcosa è cambiato e ho cominciato a scrivere poesie su di te”. D’improvviso sembravi meravigliato. Ho cominciato ad accarezzare il tuo dolce viso. Poi ho continuato: “Guarda cosa è successo in poche ore. Senza rendercene conto, l’universo o qualunque cosa sia, ci ha detto quello che ci ha detto, abbiamo provato quello che abbiamo provato e ci ha portato dove siamo ora. Come te mi sono fatta domande, ma di fronte ad esse, non c’è stata risposta. Per me basta quello che provo stando con te”. Alla fine, mi fissavi ancora, ma ho notato una piccola lacrima che scendeva sul tuo volto. Dopo un momento di silenzio, ti sei alzato, hai preso il mio viso fra le mani e lentamente mi hai sussurrato: “Non ho mai sentito quello che sto provando. Stai con me… sii la mia anima gemella.” “Lo siamo già” ho detto appoggiando il viso contro il tuo. “Quello che abbiamo passato è solo nostro, è stato magico e chissà da quando doveva accadere. Se non fossi entrato in quel bar, forse ci staremmo ancora cercando, forse non ci saremmo mai incontrati. E tutto questo non sarebbe mai accaduto”. Stavo dicendo questo, mentre ti stavo asciugando un’altra lacrima.

⇐ 40° capitolo

42° capitolo ⇒

 

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.