331° capitolo

Dopo quelle carezze, dolci e delicate sulle nostre labbra, hai dato un’occhiata alla grande finestra e hai sospirato: “Andiamo a letto … sei stanca. Al bastoncino penseremo domani. ” Abbiamo bevuto l’ultimo sorso di succo di frutta, abbiamo lasciato i bicchieri sul tavolino e così, dolcemente, mi hai preso tra le braccia e siamo saliti. Siamo rimasti un po’ storditi da quello che era successo. Eravamo ancora senza aria, ma quando ci siamo appoggiati sul letto, lentamente ci siamo ripresi. I polmoni si stavano nutrendo di aria nuova che entrava dalla finestra rimasta aperta. La pallida luce era ancora intorno a noi. Quasi non ce ne eravamo accorti, ma quando il bastoncino si era rotto, aveva emesso quella luce quasi invisibile. “Domani chiederemo spiegazioni a Fenkuz. Adesso chiudiamo gli occhi e cerchiamo di riposare.“ Hai detto. Ho sospirato e tu hai sussurrato “… vieni …” e hai allargato le braccia per farmi appoggiare sul tuo petto. Dolcemente ho poggiato la testa, mentre la luce della luna entrava nella camera da letto illuminando le quattro pareti intorno a noi, come se la luna stessa volesse assicurarci che tutto sarebbe andato bene. La stavamo ancora guardando. Sembrava ci stesse raccontando una storia e le stelle ne fossero protagoniste. Non ci siamo accorti che lentamente ci stavamo addormentando abbracciati. Mentre stavamo dormendo, una piccola magia si stava compiendo. La pallida luce che ci circondava si mescolava ai nostri respiri e lentamente entrava nei nostri polmoni. Più respiravamo, più la pallida luce si scambiava con il normale ossigeno. La magia del bastoncino era compiuta e non lo sapevamo nemmeno. Gli unici testimoni di questa magia furono Fenkuz e Pyr che avevano visto fino all’ultima luce diventare sempre più piccola fino a scomparire. “

⇐ 330° capitolo

332° capitolo⇒

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.