328° capitolo

Così abbiamo avuto la piena consapevolezza della trasformazione del tuo essere da umano a magico. Ci siamo guardati per un lungo minuto. I nostri cuori battevano all’unisono. I tuoi occhi non si sono staccati da me e abbiamo potuto sentire i nostri flussi magici fondersi così velocemente che avevamo pensato che se non ci fossimo dati un bacio appassionato, saremmo stati inghiottiti in un vortice di emozioni e non saremmo stati in grado di uscirne. Piano piano ti sei avvicinato e guardandomi, hai preso il mio viso tra le tue mani, dolcemente le tue labbra si sono adagiate sulla mia bocca. Quel bacio è stato uno dei più passionali e magici. Quando ci siamo staccati l’uno dall’altra, avevamo sentito qualcosa dentro che stava rimescolando le nostre anime. Siamo rimasti in silenzio. L’unica cosa che potevamo fare era toccare i nostri volti. Eravamo ipnotizzati dai nostri sguardi, dalla luce che erano in grado di emanare. Se nessuno di noi avesse voluto dire nulla, credo, il nostro Mondo Parallelo sarebbe imploso in quel preciso momento. I nostri cuori stavano letteralmente impazzendo. È stato sussurrato un “Ti amo molto” e nell’aria è stata rilasciata una grande forza che ci ha avvolti. La forza della nostra magia. Ti stavo guardando, lentamente ho preso la tua mano l’ho messa sul mio petto e tu hai fatto lo stesso con me. I nostri cuori battevano all’unisono. D’ora in poi avrebbero battuto in questo modo. Non sono riuscita a distogliere lo sguardo da te. I miei occhi si sono bagnati. “Che cosa succede?” Hai chiesto asciugando la lacrima che stava cadendo dal mio volto. “Tu … io sto guardando la luce che stai emettendo … è così bella. Questa è la tua magia “. Dolcemente mi hai preso la faccia e in un sussurro “Questo è il mio amore per te da quando ho incontrato i tuoi occhi in quel bar. È diventato magico quando l’ho tirato fuori e l’ho confessato a Fenkuz … “ Ti stavo guardando senza fiato. Le tue parole mi hanno fatto sentire come persa in un labirinto di emozioni da cui sarei uscita solo se le mie labbra avessero incontrato di nuovo le tue. Ci siamo fissati e subito dopo ho sospirato “Baciami di nuovo …” Delicatamente mi hai preso il volto. In un attimo, nei nostri occhi, abbiamo potuto vedere un universo mai visto prima e nel bacio che mi hai dato abbiamo sentito un’esplosione di emozioni così grande che i nostri cuori stavano per esplodere. Intorno a noi tutto era sempre più magico, e noi con esso.

⇐ 327° capitolo

329° capitolo⇒