32° capitolo

Dopo un momento di silenzio, mentre ci siamo guardati, ti ho detto quasi sussurrando: “Da quando sei entrato in quel bar, ho sentito qualcosa che sarebbe cambiato, e così è stato. Nel tuoi occhi ho visto qualcosa di particolare che mi ha fatto cominciare a scrivere su di te. Ho visto la tua anima e qualcosa che non ho capito cosa fosse, ma ora accanto a te…dopo ciò che abbiamo provato, è impossibile …” A questo punto mi sono fermata, perché ciò che stavamo provando era qualcosa che andava oltre la concezione dell’amore. E io non volevo pronunciare quella parola. Nell’aria c’era un tipo di elettricità che si propagava anche nei nostri corpi, ma soprattutto nelle nostre menti. Lentamente hai sussurrato: “Tu sei speciale. L’ho capito da quando ho incrociato il tuo sguardo. Ho provato lo stesso sentimento” Mi avevi preso la mano e la tenevi stretta, come se quelle fossero le ultime parole della tua vita. In qualche modo, ci stavamo confessando tutti i nostri sentimenti. Lentamente ti sei alzato e sei andato alla tua scrivania. Hai preso un piccolo sacchetto e quando sei tornato, lo hai posato sul piccolo tavolino di fronte a me. Dopo di che ti sei seduto accanto a me hai detto: “Questo è quello che ho preso per te… I miei sentimenti sono là dentro.” Mi hai guardato con aria seria, ma sempre dolcemente. Hai proseguito: “…come ti ho raccontato, ho continuato a venire in quel bar nella speranza di incontrare il tuo dolce sguardo e così è stato” Mentre mi parlavi, ho cominciato ad accarezzarti il volto e tu mi hai baciato il palmo della mano quando è passato vicino alle tue labbra.

⇐ 31° capitolo

33° capitolo ⇒

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.