305° capitolo

Ci stavamo guardando. Tu sopra di me. Lentamente ti ho fatto scivolare la maglietta sulle spalle e ho sentito solo il tuo respiro diventare sempre più veloce mentre intorno a noi tutto si stava tingendo di un viola pallido. Inconsapevolmente sapevamo che era la nostra bolla e che, dentro questi colori, eravamo invisibili. Eravamo nel nostro piccolo mondo e lì tutto, anche la più piccola emozione, avrebbe amplificato la nostra piccola magia. In questa bolla magica, il tuo profumo mi aveva pervaso tanto quanto ero alla tua mercé. I tuoi occhi erano due piccoli oceani in cui avrei potuto perdermi, ma con un solo tuo bacio avrei ritrovato la strada. Siamo rimasti così, non so quanto tempo. Ci stavamo guardando. Sembravamo storditi da ciò che provavamo. Ed è stata una grande emozione. Io a terra e tu che ti sostenevi con le mani. Un’immagine che avrei fissato per sempre. Dall’esterno abbiamo sentito dei rumori e sapevamo che erano i nostri amici pelosi. La baracca era chiusa. Non sapevano che eravamo dentro. Non hanno aperto la porta. Ma li abbiamo ascoltati parlare del loro prossimo salto tra il divario. Questa volta sarebbe stato il turno del Grande dei Morgur con Fenkuz. Abbiamo trattenuto il fiato, quando il Grande ha aperto la baracca per controllare che fosse tutto in ordine. Eravamo là, nel mezzo! Avrebbero potuto vederci, ma non ci riuscirono. Hanno persino vagato per la baracca, ma per la magia non si avvicinarono alla bolla magica. Mentre facevano quell’ultimo controllo, i nostri sguardi non si erano mai staccati l’uno dall’altro, il nostro respiro era all’unisono e stavamo impazzendo. Dopodiché sono usciti dalla baracca chiudendosi la porta alle spalle. Abbiamo buttato fuori l’aria dai polmoni e dopo un minuto senza fare niente, ci siamo dati un bacio soffice. Poi hai sospirato: “Ti mostrerò tutto quello che vuoi … ” E quelle parole sono rimaste sospese, mentre ci guardavamo. 

⇐ 304° capitolo

306° capitolo⇒

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.