302°capitolo

Mi stavi ancora guardando, come se fossi la cosa più bella che avessi mai visto. Eravamo ancora in quel limbo di emozioni da cui non riuscivamo ad uscire. Ho potuto sentire che dovevi tornare giù. Con tutta delicatezza mi hai preso tra le braccia e mentre scendevamo hai sussurrato “Forse ho trovato un modo …”. Ti ho guardato sorpresa. Hai vagato per la stanza, mormorando, ma seguendo un filo logico. I nostri cuori si stavano inseguendo e si sono fermati quando i nostri sguardi si sono incontrati. Ti ho seguito in questo tuo folle pensiero. Sapevo che volevi farmi vedere il divario tra i due mondi, anche se io, ormai, ci avevo rinunciato. Te l’avevo detto. Ma non volevi che mi arrendessi. Ti sei inginocchiato davanti a me, hai preso le mie mani tra le tue e hai detto: “Mi hai dato tutto questo…. e io … “ ti sei fermato e hai potuto solo baciarmi. “Niente o nessuno può porre limiti alla mia principessa”. Mentre pronunciavi queste parole, dentro di me c’era una tempesta di emozioni e non sono riuscita a trattenere le lacrime. Nessuno, prima di te, mi ha detto tante parole così meravigliose. Ho dovuto mettere una mano sulla bocca per non farmi sfuggire ogni sensazione che stava rivoluzionando il mio essere. Ci siamo guardati in silenzio per qualche secondo, mentre mi asciugavi le lacrime dal viso. Ti ho accarezzato, mi hai preso la mano e l’hai messa sul petto. Hai sussurrato “Il mio cuore batte solo per te”. Subito dopo queste parole si è scatenata intorno a noi una grande emozione che sembrava avvolgerci. Siamo rimasti senza fiato, anche perché tutte le pietre magiche erano state coinvolte e stavano volando intorno a noi in questo vortice. È stato uno dei momenti magici più meravigliosi che stavamo vivendo, se non il più bello. I nostri cuori battevano come pazzi. Ci tenevamo strette le mani, mentre ci guardavamo l’un l’altro. Poi tu hai sussurrato “Ti amo tanto”. Sospirai e subito dopo questa grande emozione svanì, facendo rimettere tutte le pietre magiche al loro posto, tranne tre che caddero a terra.

⇐ 301° capitolo

303° capitolo⇒

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.