258° capitolo

Siamo rimasti un po’ ad osservare il bosco dietro l’appartamento. Il tuo sguardo avrebbe voluto vedere cosa ci fosse dentro, ma la vegetazione era così fitta ed impenetrabile. C’era una barriera di cespugli che ne bloccava l’ingresso. Ti ho preso la mano e ti ho detto di entrare nell’appartamento. Eravamo stanchi, dovevamo dormire. Mi hai sorriso e siamo entrati. Con calma siamo arrivati in camera da letto. Mi hai steso sul letto e hai fatto lo stesso subito dopo. Potevo sentire il tuo cuore ricominciare a battere forte. Abbiamo iniziato a sentire i rumori avvicinarsi. Ma non abbiamo potuto fare niente. Il bosco stesso stava prendendo vita. Ci siamo abbracciati stretti. La luce della luna stava entrando nella stanza. La brezza muoveva le tende bianche e il nostro cuore stava impazzendo. Fissavamo il cielo stellato, mentre ascoltavamo i rumori del bosco. I nostri pensieri stavano andando sul Nulla. La nostra unica domanda era: “Riusciremo a sconfiggerlo ancora una volta? Saremo pronti ad affrontare di nuovo le nostre grandi paure?” Era l’unica domanda che ci stavamo ponendo in quel momento. Un suono echeggiò nelle nostre teste. Un suono lento e continuo. Non eravamo affatto calmi. I nostri sguardi si incontravano e la luna li illuminava. Mentre i rumori sembravano avvicinarsi al confine del bosco stesso, sapevamo che i Markùt erano pronti ad avvertirci. Non dovevamo preoccuparci più del solito. “Ci avvertiranno …” ti ho sussurrato, cercando di chiudere gli occhi. Ero avvolta dalle tue braccia e il mio volto era sul tuo petto nudo. Stavi guardando fuori dalla finestra, fissando il grande ramo di un albero che copriva il tetto dell’appartamento. Mentre ti stavo accarezzando il petto, ho sentito che il tuo cuore si calmava. Abbiamo chiuso gli occhi mentre quel suono lento e continuo risuonava ancora nelle nostre teste. I rumori nel bosco si avvicinavano sempre più lentamente al confine.

⇐ 257°capitolo

259° capitolo ⇒

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.