222° capitolo

Quando arrivammo dove ci aveva portato il piccolo dei Morgur, ci spiegarono quello che avevano trovato. Il Grande, con voce seria, ci disse: “Quando stavate combattendo il Nulla, abbiamo immediatamente sistemato il buco nero dal quale era entrato e abbiamo notato questo”. Ha indicato un piccolo squarcio dove si poteva vedere un altra parte del Nostro Mondo Parallelo. Il Nulla era stato capace di risucchiarne una piccola parte, ma ora che era stato sconfitto quella parte stava venendo alla luce. “Stavamo per chiudere quello squarcio, quando abbiamo sentito un lamento. e lo abbiamo visto. Abbiamo cercato di tirarlo fuori, ma era così spaventato. Lo abbiamo lasciato laddove l’abbiamo trovato. Abbiamo continuato il nostro lavoro. Abbiamo trasferito il vostro appartamento e vi abbiamo lasciato risposare. Ora vi abbiamo chiamato. Forse voi … lo potete convincere a venire fuori” Avevamo i cuori che battevano forte. Ci guardammo Potevamo vedere i suoi occhietti impauriti. Era un altro animaletto magico, ma era stato risucchiato dal Nulla per troppo tempo. Ora che il Nulla non c’era più, era spaventato anche dalla cosa più innocua, come il sorriso che gli stavamo facendo. Mi hai guardato poi hai guardato la piccola grigia e bianca creaturina. Non sapevamo se fosse una femminuccia o un maschio. Per ora lo avremmo chiamato “Lui”. Era dentro una specie di tana. Nella tana era scuro, ma potevamo veder che era circondato da piccoli cristalli che luccicavano nel piccolo ambiente. “Grazie per averci avvertito” hai detto ai Morgur che lentamente ci lasciarono. Solo il Piccolo non voleva andare via. E’ stato lui a scoprire questa piccola e impaurita creatura, ma il Grande lo convinse di lasciarci da soli davanti alla tana. Potevo sentire il Grande dire: “Saranno capaci di convincerlo ad uscire. Guarda cosa hanno fatto”. Il Piccolo stava saltando felice:”Sono magici e lo hanno sconfitto”. Abbiamo sentito cosa hanno detto e abbiamo condiviso un timido sorriso. Intanto guardavo davanti, cercando un qualsiasi segnale della piccola creatura circondata dai piccoli cristalli.

⇐ 221° capitolo

223° capitolo ⇒

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.