209° capitolo

Dopo un lungo sguardo, ti sei alzato e senza dire niente mi hai preso fra le tue braccia. Siamo saliti su, dove c’era l’altra stanza del tuo appartamento e là, come posassi un fiore delicato, mi hai stesa sul letto. Ciò che potevamo sentire erano i nostri cuori che battevano all’unisono e risuonavano come un eco in tutto l’appartamento. Eravamo un po’ stanchi. Ce lo siamo detti sospirando. Potevamo solo immaginare che fosse stato il nuovo flusso, il nuovo potere che era entrato nei nostri corpi. Per sdrammatizzare un po’ ho detto: “Non immaginavo che essere magico fosse duro”. Ci sdraiammo faccia a faccia. Hai sorriso timidamente e con un altro sussurro hai detto: “Rifarei ancora tutto dall’inizio per rivedere i tuoi bellissimi occhi. Sei stata capace di fare tutto questo. Senza di te, sarei ancora in cerca di qualcosa che non avrei mai trovato. Ed ora guarda dove siamo” Mi guardavi profondamente e mi accarezzavi il volto. Io facevo lo stesso. Eravamo alla mercè di quei nuovi flussi che scorrevano veloci nelle nostre vene. Cercammo di rallentarli. L’unica cosa che sembrava funzionare era guardarci occhi negli occhi. Sembrava che il nuovo flusso si stesse mischiando con quello vecchio e sembrava che. lentamente prendessimo coscienza di ciò che stava accadendo. Intanto il nuovo flusso si abituava a noi, soprattutto si abituava alle emozioni che correvano nei nostri corpi e nelle nostre menti. Un cambiamento radicale e profondo, cominciato quando ci siamo incontrati nel “mio bar”. Quelle erano le uniche sensazioni, gli unici sentimenti che non erano mai cambiati. Al contrario stavano crescendo sempre più velocemente e stavano diventando una cosa più grande e sempre più bella. Lentamente chiudemmo gli occhi e gentilmente il nuovo flusso magico aveva completato il suo adattamento alla nuova condizione. Di tanto in tanto i nostri cuori avevano piccoli sussulti, ma erano solo brevi momenti. Quando ci stringevamo le mani tutto ritornava come prima.

⇐ 208° capitolo

210° capitolo ⇒

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.