191° capitolo

Dopo i divertenti momenti, siamo tornati quasi calmi. Sentivamo ancora l’alcol scorrere nelle nostre vene, ma dopo pochi secondi tutto sembrò svanire, ogni nostro senso sembrò rafforzarsi ancora di più e ci siamo guardati ancora più innamorati l’uno dell’altra. Sentivamo qualcosa nell’aria, i nostri cuori stavano battendo forte e le teste giravano. Ti sei alzato e hai portato i piatti in cucina, ma ti sei fermato. Non per l’effetto dell’alcol. L’alcol non aveva più niente a che fare, lo capimmo entrambi. Le nostre teste stavano girando a causa delle scosse elettriche che avevamo sentito pochi minuti prima quando le nostre mani si unirono. Sentivamo che qualcosa stava per succedere. Ormai eravamo capaci di decifrare ogni segnale che percepivamo. Ma, al momento, non succedeva nulla. Lentamente portasti i piatti in cucina, mentre io ero sul divano e guardavo tutt’attorno. Sentivamo qualcosa, eppure niente si muoveva fra le pietre magiche. Quando tornasti, ti sistemasti accanto a me e lasciasti che mettesti la mia testa sul tuo torace, mentre mi accarezzavi. Ascoltavo il tuo cuore e il suo battito mi ha calmato. Le nostre teste giravano ancora, ma sempre più lentamente. Ho messo la mia mano sul tuo petto e lo sfioravo attraverso la maglietta. Il mio respiro, il tuo battito, la mia mano che accarezzava il tuo torace: tutto questo ci calmava, come una ninna nanna. Per un po’ ci siamo addormentati, dimenticando quella sensazione. Lentamente abbiamo chiuso gli occhi. Ma non avevamo sbagliato: attorno a noi stava per accadere qualcosa. Othila stava uscendo dal mucchietto delle pietre magiche.

⇐ 190° capitolo

192° capitolo ⇒

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.