187° capitolo

Mentre facevamo l’amore ci sussurrammo la nostra passione, i nostri baci erano dolci. Stavamo raggiungendo il massimo del piacere quando mi hai guardato profondamente e mi hai detto la frase più bella che io abbia mai sentito… “Non sai quanto ti amo”. Mentre sentivamo le contrazioni dentro noi, ci guardammo e i miei gemiti ci hanno avvolto caldamente. Lentamente ti ho abbracciato. Sembrava che l’orgasmo ci avesse unito ancor di più di quanto non lo fossimo prima. Eravamo avvolti da un bianco velo fatto di una seta leggerissima. Non hai distolto lo sguardo ed io vedevo nei tuoi occhi tutta la magia che eri capace di irradiare. Volevo tuffarmi in te per guardare cosa stessi vedendo in quegli istanti. Eravamo due anime magiche che si univano e quello che sentivano era la nostra magia che si rafforzava. La potevamo vedere, attraverso gli occhi, scorrere dentro noi. In qualche modo io stavo prendendo un po’ della tua magia e tu stavi facendo lo stesso con me. Potevamo sentire che ci stavamo connettendo uno all’altro sempre di più anche mentalmente. Stavamo osservando tutto questo, stesi sul letto uno di fronte all’altro, solo accarezzandoci dolcemente, senza dire nulla. Tutt’attorno a noi c’erano tante sensazioni che si confondevano con le nuove e parlare era inutile. A volte ci scambiammo un sorriso, a volte non trattenemmo piccole lacrime. Le emozioni erano talmente grandi e talmente differenti l’una dall’altra che non siamo riusciti a gestirle tutte in una volta sola. Eravamo insieme ed era la cosa più importante.

⇐ 186° capitolo

188° capitolo ⇒

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.