173° capitolo

Quello che stavamo guardando, non erano più gli edifici grigi che il nostro appartamento aveva d fronte da sempre. Ora c’era una grande valle, con un immenso prato, alberi e quasi all’orizzonte, cime di montagne. Eravamo sbalorditi da quello che stavamo vedendo. Le nostre sensazioni si stavano fondendo l’una nell’altra. Mi stavi stringendo forte. Potevo sentire il tuo respiro. Il tuo torace si alzava e si abbassava dolcemente contro la mia schiena. Ho chiuso gli occhi per un secondo. Il mio cuore stava per impazzire. Da lontano abbiamo sentito come un suono di acqua fluente. Stavamo in silenzio. Solo il nostro debole respiro ci accompagnava in questa esplorazione virtuale. Le tue braccia mi tenevano ancora stretta. All’improvviso hai sussurrato: “Non ho mai pensato di vedere tanta bellezza come questa, ma soprattutto non ho mai pensato di sentirmi così vivo!” Lentamente mi hai girato il volto. I nostri sguardi si sono incontrati, e con tutta dolcezza mi hai carezzato. Hai detto: “Questa è la tua magia”. Ti ho guardato e ti ho risposto: “No Luke. Questa è la NOSTRA magia. Sarò una strega, ma sei tu che mi hai dato la forza per diventarla. Dal passato ci siamo incontrati di nuovo. Dal nostro primo sguardo condiviso in quel bar, abbiamo sentito qualcosa che ci ha unito. Ed è stato questo mondo” Hai annuito, carezzandomi il volto dolcemente. Ma ora era il tempo di fare una cosa sola, e sono stata io a fare la prima mossa, guardando prima la finestra poi te.

⇐ 172° capitolo

174°capitolo ⇒

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.