170° capitolo

Mettendo giù il quaderno di tua nonna sul tavolino e chiudendolo subito dopo, mi hai guardato ed hai ripetuto: “Avevo totalmente dimenticato le sue parole. Quando ho incontrato la mia ex, le parole di mia nonna risuonavano spesso nella mia testa. Sicuramente con lei ho avuto momenti bellissimi. Le parole di mia nonna mi hanno accompagnato per tutto il periodo di quella relazione, ma non ho mai trovato la magia che mia nonna di solito mi diceva. Ho provato a cercarla, ma sai com’è andata a finire. Poi sono entrato in quel bar e là ho visto la magia. La vera magia.” Mi hai detto tutto questo sospirando, i nostri occhi si sono tuffati gli uni in quelli dell’altro. Attorno a noi era esploso un piccolo mondo pieno di colori e la loro polverina ci aveva avvolto. Guardando tutto questo, hai sussurrato: ” Questa è magia… tu hai la magia dentro…. Solo ora ho capito il pieno significato di quello che mia nonna mi ripeteva sempre” I nostri cuori battevano come pazzi e attorno a noi si era scatenato un inferno di emozioni. Le più belle ci stavano avvolgendo e sentivamo che eravamo trascinati nella loro spirale. Eravamo circondati da questi sentimenti come fossimo dentro una piccola nuvola bianca. Le nostre emozioni fluttuavano nell’aria davvero leggere. Volando, mi hai avvolto nel tuo abbraccio e hai sussurrato:” Questo è magico” indicando cosa stava succedendo intorno a noi. Lentamente mi hai dato un bacio.

⇐ 169° capitolo

171° capitolo ⇒