164° capitolo

Guardando fuori, ci sentimmo storditi da ciò che stavamo vedendo. Era un paesaggio di una bellezza unica. Potevamo vedere perfettamente anche il grande prato, dove nella nostra vista passata ci eravamo detti “Addio”. Quando lo riconoscemmo sussultammo. Ora era là di fronte a noi come un dipinto. Eravamo incantanti da ciò che stavamo vedendo e più il nostro sguardo si allargava, più potevamo vedere tutto quello che avevamo fatto. Da lontano abbiamo visto anche il senza tetto e la donna che, in diversi momenti delle nostre vite avevano detto che ci saremmo incontrati di nuovo. Quando li abbiamo riconosciuti ci siamo guardati e nello stesso momento abbiamo detto: “Sono venuti da questo mondo!” Il mio cuore batteva come un treno, non era capace di fermarsi e tu sentivi le mie emozioni che stavano per esplodere da un momento all’altro. Eravamo davanti a quella grande finestra, spettatori di un mondo che era nostro che stavamo modellando proprio in quel momento, Le nostre, ma soprattutto le mie emozioni stavano esplodendo. Gentilmente mi hai avvolto nelle tue braccia, sussurrandomi solo ed esclusivamente parole dolci. Ti rendevi conto che per me, tutto questo era ancora una cosa incredibile, anche se avevamo vissuto altre esperienze fenomenali, ma sicuramente non come questa. Per te era lo stesso. Mi hai voluto tranquillizzare, ho potuto sentire le tue emozioni e più guardavi fuori dalla grande finestra, più ti rendevi conto che ciò che avevi davanti non era un sogno, ma la nuova realtà che avresti visto da quel momento in poi. Le nostre emozioni fluttuavano intorno a noi e ciò che stavamo provando si materializzava. Era un mix di sensazioni, domande, ma domande che subito furono rimpiazzate da meravigliosi pensieri. Ci rendevamo conto che tutto questo, era il mondo del passato che era stato spezzato e che stava rinascendo da quando ci siamo incontrati di nuovo al bar.

⇐ 163° capitolo

165° capitolo ⇒

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.