129° capitolo

Al risveglio capimmo immediatamente che avevamo fatto lo stesso sogno. Ci sentivamo persi, ma in qualche modo, quella condizione era necessaria per andare avanti. Un’ unico eco risuonava nelle nostre anime e ogni volta i nostri cuori impazzivano. La promessa che ti avevo fatto, quando presi il volo e me ne andai … Ora mi guardavi davvero consapevole di ciò che era appena accaduto. Nei nostri cuori c’era un casino, io non sapevo cosa fare, mi guardavo intorno e ti fissavo. Le emozioni si fondevano l’un con l’altra. Una cosa era certa. Il nostro amore stava crescendo sempre più. In quello scambio di sguardi, lentamente le mani si toccarono. In quell’atmosfera di risveglio da qualcosa di veramente magico, dalla mia bocca è uscito un sussurro: “Da quel giorno, ti ho pensato sempre”. Mi stavi guardando mentre ti avvicinavi, mi hai accarezzato il volto e hai sussurrato: “Ho aspettato questo istante per tutta la vita”. Chi stava parlando erano i “noi del passato”. Ora eravamo nel presente. Lentamente, avevamo sentito qualcosa di veramente magico che stava crescendo in noi, come una bolla. Il sentimento di un amore crescente. Le nostre vite passate erano state riunite. Provenienti dal passato ci eravamo ritrovati. Ora dovevamo andare avanti nel presente e nel futuro. Da quelle parole pronunciate nel passato, capimmo molte cose. Il nostro amore era magico e lo dovevamo difendere con tutte le nostre forze. Lentamente ti sei messo su di me e hai cominciato a sfiorarmi il viso con dolci carezze. Io mi sono avvicinata per baciare le tue labbra. Un “Ti amo” volò nell’aria.

⇐ 128° capitolo

130° capitolo ⇒

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.