100° capitolo

In quella stanza il nostro mondo parallelo ci aveva avvolto e ci sentivamo nel posto più sicuro dove nessuno avrebbe potuto farci del male. Mi guardavi ed io stavo aspettando che tu parlassi. Stavi raccogliendo i pensieri. Mi volevi dire qualcosa. Lo percepivo. Non volevo metterti fretta. Avevamo tutto il tempo del mondo, se fosse stato necessario. E tu lo hai sentito. Poi hai cominciato:” Con lei era tutto frettoloso. Non c’era un momento di calma. Cosa di cui avevo veramente bisogno a volte… stare in silenzio. Avevo bisogno di riflettere, stare con me stesso. Non l’ho mai fatto con lei. Non si fermava mai. Alla fine non ce l’ho fatta più. Se le avessi chiesto di sposarmi sarei stato ingoiato nel suo vortice e non ne sarei più uscito, e se fossi entrato nel bar, di sicuro avresti visto il vuoto nei miei occhi, come l’ho visto nei suoi. Quello che ho visto in quel bar sarebbe stato il mio futuro, se avessi preso la decisione di farle quella domanda. Quando gli ho comprato l’anello, credevo di cambiarla, ero convinto di farcela, ma più il tempo passava, più lei entrava in una parte della vita oscura da cui non sarebbe più uscita. Ho passato molti bei momenti con lei, senza ombra di dubbio”. Mi stavi dicendo queste cose, come se non le avessi mai raccontate a nessun altro. Il mio cuore batteva forte. I nostri sguardi si fissarono l’uno dentro l’altro. Potevo vedere il senso di libertà mentre mi parlavi. Ti ascoltavo in silenzio, come se ogni parola dovesse far parte di me da ora in poi. Ti guardavo senza dire nulla. Le nostre emozioni erano nell’aria e potevamo sentire che si mescolavano insieme. “Quando ho incrociato lo sguardo col tuo” – hai continuato “Ho sentito qualcosa che avevo dimenticato. L’amore per la vita…e in quei sguardi ce n’era troppo”. Rimanemmo a fissarci in silenzio. Occhi negli occhi e i nostri sentimenti che si mescolavano e abbiamo ricordato quei primi sguardi e sorridendo e arrossendo, come abbiamo fatto in quel bar.

⇐ 99° capitolo

101° capitolo ⇒

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.